Biografia

Nasce a Mantova il 5 marzo 1958.

Si diploma nel 1976 presso il Liceo Classico Virgilio di Mantova.

Si laurea nel 1982 in Fisica (specializzazione Informatica) presso l'Università degli Studi di Bologna.

Webmaster, nel 1995 crea in rete alcuni siti di interesse storico-artistico.

Nel 1988 fonda insieme ad alcuni amici la rivista periodica di cultura a diffusione nazionale La Corte di Mantova, dal 1990 semplicemente La Corte. Ne è direttore editoriale dal 1990 al 1993.

Dal 1996 al 1999 pubblica quattro numeri di Quaderno, annuario di poesia, racconti, saggistica.

Dal 1994 inizia a collaborare con la Provincia di Mantova. Organizza e dirige nel 1996 presso la Casa del Mantegna una mostra dal titolo Progetto Mantegna, riguardante le bellezze artistiche e museali del territorio mantovano.

Dal 1996 al 1998 è consigliere presso l'Azienda per il Turismo di Mantova, su nomina provinciale.

Nel 1997 e nel 1998 partecipa al Festivaletteratura.

Nel 2000 diviene consigliere, in qualità di rappresentante del Comune, dell'appena nata Fondazione Mantova Capitale Europea dello Spettacolo.

Dal 2002 al 2003 è Presidente facente funzione della medesima Fondazione.

Dal 2003 al 2004 diviene Vicepresidente.

Dal 2004 al 2011 ricopre la carica di Presidente e direttore artistico.

Dirige cinque edizioni del Festival Teatro di Mantova. Ne è contemporaneamente direttore artistico, in collaborazione con Fabio Zanchi e Luigi Fusani (2006 e 2007), Dario Moretti (2008), quindi da solo (2009 e 2010).

Dirige - anche artisticamente - sette stagioni di Mantova Teatro, stagione di prosa del Comune di Mantova (dal 2005 al 2011).

Organizza complessivamente la rappresentazione di oltre quattrocento spettacoli, assegna sei premi Arlecchino d'Oro, sei premi Hystrio-Festival Teatro di Mantova, un premio speciale del decennale.

Organizza nel 2005 il convegno I Gonzaga e l'Impero. Un suo saggio sull'iconografia della Commedia dell'Arte è ospitato nell'omonimo volume edito da Le Lettere.

Diviene Project Manager per conto del Comune di Mantova del Progetto Mtt (Mantova Terre di Teatro, con il patrocinio e il finanziamento del Mibac) dal 2007 al 2009.

Dal 2006 al 2011 collabora con l'Assessorato alla Cultura della Provincia di Mantova nel quadro della gestione del circuito teatrale Teatrinsieme. Nel 2009 collabora al progetto provinciale e regionale Labcom.

Dal 2008 al 2011 fa parte del Comitato Scientifico del Centro di Palazzo Te.

Ha scritto oltre 20 libri di diverso argomento, quasi tutti editi. È intervenuto con propri articoli su riviste e giornali. Ha collaborato ad altre opere collettive. Conta più di cinquanta pubblicazioni legate a recensioni, presentazioni, interventi culturali.

Dal 2003 al 2007 ha gestito una galleria d'arte, allestendo oltre quindici esposizioni di artisti contemporanei.

Svolge attività di conferenziere, specialmente in relazione alla Storia dell'Arte; in tale ambito conduce un corso ormai decennale presso la Casa della Beata Osanna Andreasi. Ha presentato mostre, libri, rassegne; è intervenuto a convegni. Ha visto rappresentare due suoi soggetti teatrali. Ha partecipato in qualità di relatore alla prima edizione di Mantova Creativa (2011), all'edizione 2009 di Rintracciarti e alle edizioni 2010, 2012, 2013, 2014 di Eterotopie. Dal 2013 al 2015 è vicepresidente dell'associazione culturale MAC - Mantova Arte Contemporanea.

Dal 2015 è consigliere comunale del Comune di Mantova; ricopre inoltre la carica di capogruppo del Partito Democratico.

Dal 2016 ha curato i testi e le immagini dei contenuti artistici di Mantova per Google Arts and Culture .

Nel 2017 diventa membro del Comitato Scientifico della Fondazione Mantova Capitale Europea dello Spettacolo.